Doppia scossa di terremoto nel Reggiano: magnitudo 2.3 e 3.2, epicentro a 3 km da Bagnolo in Piano

terremoto Reggio 20 agosto 2022

Nel tardo pomeriggio di sabato 20 luglio la sala sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato una doppia scossa di terremoto in Emilia: la prima alle 19.10 ora italiana, di magnitudo 2.3, la seconda invece circa sessanta minuti dopo, alle 20.12, in questo caso di magnitudo 3.2 gradi della scala Richter. Secondo le rilevazioni dell’istituto, per entrambe le scosse l’epicentro è stato individuato a 3 chilometri a nord-est di Bagnolo in Piano, in provincia di Reggio, con ipocentro a una profondità di rispettivamente 32 e 9 km.

Nella zona più vicina agli epicentri, quella entro un raggio di 10 km, si trovano i comuni reggiani di Bagnolo in Piano, Correggio, Novellara, Campagnola Emilia, Rio Saliceto, San Martino in Rio e Cadelbosco di Sopra. Data la (relativamente) lieve entità delle scosse, non sono stati segnalati al momento danni a cose o persone, anche se soprattutto la seconda scossa è stata avvertita distintamente in varie zone della provincia e anche nel capoluogo Reggio.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu