Casa Coppi. Donna di 55 anni cade durante un’escursione sul sentiero Cai 507 e sbatte la testa: interviene il Soccorso alpino

Soccorso alpino intervento sentiero Cai 507

Nella mattinata di lunedì 31 ottobre una donna di 55 anni di Prato è scivolata e si è procurata un trauma alla testa durante un’escursione con la famiglia sul sentiero Cai 507 che da Casa Coppi porta a Foce Giovo, in una zona della provincia di Modena al confine tra l’Emilia-Romagna e la Toscana.

La centrale operativa del 118 ha attivato il Soccorso alpino della stazione monte Cimone, che ha inviato sul posto una squadra: i tecnici del Saer, grazie al sentiero sterrato, sono riusciti a raggiungere la donna con i mezzi fuoristrada e a prestarle i primi soccorsi. La signora è stata prima medicata in loco, poi è stata caricata sulla jeep del Soccorso alpino ed è stata trasportata fino all’ambulanza di Fiumalbo, che l’ha presa in carico per i controlli del caso.

In un primo momento era stato allertato per precauzione anche l’elisoccorso di Massa, che tuttavia data la situazione non grave non è stato fatto decollare: la donna, infatti, nonostante la caduta e il trauma alla testa è rimasta sempre cosciente e collaborativa.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu