Da Papa Francesco 5mila euro al missionario reggiano padre Marco Canovi per l’Uganda

Il grazie di padre Marco Canovi

Papa Francesco ha donato cinquemila euro per la realizzazione di un pozzo ad Apeitolim, nella diocesi di Moroto, in Uganda, dove opera il missionario comboniano reggiano padre Marco Canovi, che si trova da cinquanta anni a Karamoja, nel nord-est del paese africano. Grazie alla donazione del pontefice sarà avviato lo scavo per il raggiungimento della falda acquifera. Il gesto, inaspettato, ha colto tutti di sorpresa: padre Canovi ha espresso a nome di tutta la comunità il suo “grande grazie” al pontefice “per il suo costante pensiero per i poveri e per l’Africa”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu