Da Conad Centro Nord un premio alla memoria di Liliano Boni per gli studenti più meritevoli di Unimore

Premio Liliano Boni Conad Unimore

Conad Centro Nord, in collaborazione con il dipartimento di Comunicazione ed economia dell’Università di Modena e Reggio, ha dato vita al premio “Liliano Boni”, dedicato alla memoria dell’ex direttore commerciale e marketing della società cooperativa (prematuramente scomparso nel luglio del 2018) e destinato ai due studenti più meritevoli iscritti al terzo anno del corso di laurea triennale in Marketing e organizzazione d’impresa dell’ateneo reggiano che esprimeranno la volontà di proseguire gli studi con l’iscrizione a un corso di laurea magistrale di Unimore inerente all’area marketing.

Il premio, che avrà cadenza biennale e che varrà complessivamente 8.000 euro, sarà distribuito nell’arco del biennio del corso di studi magistrale scelto e sarà erogato in tre rate successive. Al sostanzioso riconoscimento economico si aggiungerà anche la possibilità di accedere a un tirocinio – da tre a sei mesi – presso la sede di Conad a Campegine, in provincia di Reggio, per occuparsi di marketing distributivo.

Gli studenti non dovranno presentare alcuna domanda, in quanto la selezione dei candidati avverrà sulla base del merito, attingendo direttamente alle informazioni presenti nella banca dati Esse3, il sistema informativo che gestisce la carriera degli studenti dell’Università emiliana: farà fede la media ponderata dei voti di ammissione alla discussione della tesi di laurea, con l’esclusione dunque degli eventuali bonus previsti dall’ateneo e del punteggio ricevuto per la tesi stessa. In caso di eventuale parità tra più studenti, sarà valutata la performance degli ex-aequo negli esami relativi ai temi di marketing, area di interesse del bando.

Per l’assegnazione del premio saranno presi in considerazione gli studenti del corso triennale in Marketing e organizzazione d’impresa già laureati nelle sessioni ordinarie di luglio e ottobre di quest’anno e i laureandi della sessione ordinaria di dicembre 2019. La consegna del premio “Liliano Boni” avverrà proprio in occasione della seduta di laurea del dipartimento di Comunicazione ed economia del prossimo 11 dicembre, con una cerimonia nell’aula magna di Palazzo Dossetti a Reggio alla presenza dei familiari di Boni.

“Siamo onorati che Conad Centro Nord, un’azienda leader nel sistema della grande distribuzione che ha sede nel nostro territorio, abbia scelto di ricordare un suo manager attraverso questo premio che motiva ulteriormente i nostri giovani a studiare con profitto e a proseguire gli studi con una laurea di secondo livello, che li faciliterà ancora di più nell’inserimento nel mondo del lavoro”, ha commentato il professor Riccardo Ferretti, prorettore della sede reggiana di Unimore.

“Leggiamo questa iniziativa come un bel segnale che indica quanto l’ateneo si sia radicato nel territorio e si sia consolidato, diventando riferimento per il sistema delle imprese che può attingere a un numero di laureati sempre maggiore e, soprattutto, sempre più professionalizzati. Abbiamo bisogno di queste attestazioni di stima per la preparazione raggiunta dai nostri giovani laureati e anche per questo siamo molto grati alla società cooperativa. Mi auguro che un numero crescente di imprese comprendano il valore di iniziative come questa che sono di stimolo per i nostri iscritti”.

Per l’amministratore delegato di Conad Centro Nord Ivano Ferrarini il premio ha un duplice obiettivo, “quello di ricordare la figura di un manager che non ha solo accompagnato e guidato la crescita di Conad Centro Nord, ma più in generale la storia della grande distribuzione italiana. Liliano Boni è sempre stato stimato da soci e collaboratori per la competenza, l’impegno e l’attaccamento all’azienda e ha sempre affrontato le sfide del mercato con uno sguardo proiettato al futuro”.

“È proprio al futuro che vogliamo guardare per rendergli omaggio e per continuare il percorso di crescita della nostra azienda e del mercato in collaborazione con un’eccellenza del nostro territorio quale l’università Unimore. In secondo luogo questo premio ci sembra in linea con l’attenzione di Conad nel dare opportunità ai giovani talenti in ogni ambito in cui concorrono”.

Soddisfatta anche la professoressa Giovanna Galli, direttrice del dipartimento di Comunicazione ed economia dell’ateneo: “Esprimo la mia sincera gratitudine a Conad Centro Nord, che con questa iniziativa testimonia un’importante sensibilità nei confronti dei giovani. La formula del premio offre ai vincitori anche la possibilità di svolgere un tirocinio in azienda, esperienza che certamente li metterà nelle condizioni di applicare le conoscenze acquisite durante i loro studi. Ringrazio i dirigenti di Conad Centro Nord e il professor Roberto Ravazzoni del dipartimento per l’impegno dedicato a questa collaborazione e per aver pensato agli studenti del nostro dipartimento”.

L’intervista al professor Roberto Ravazzoni



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu