Da CaixaBank un prestito di 100 milioni di € a Iren per finanziare gli investimenti in sostenibilità

Iren uffici con logo

Iren e CaixaBank hanno sottoscritto un sustainability linked term loan a sostegno della transizione energetica e dell’evoluzione ecologica, attraverso il finanziamento degli investimenti previsti dal piano industriale decennale di Iren necessari al raggiungimento degli obiettivi Esg (environmental, social and governance) entro il 2030.

Il nuovo prestito di 100 milioni di euro, della durata di cinque anni, con una possibile estensione di ulteriori due anni, è legato al raggiungimento di due specifici obiettivi di sostenibilità inclusi nel nuovo Sustainable financing framework di Iren.

Il primo indicatore chiave è quello dell’intensità delle emissioni di gas serra: tutti gli obiettivi di emissione sono stati certificati dal Science based targets initiative (Sbti), allineati alla traiettoria dello scenario Well-below 2° C modellato sul quinto rapporto di valutazione dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc), e sono in linea con l’attuale Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (Pniec) italiano.

Il secondo indicatore chiave, invece, è quello relativo alle perdite idriche: Iren si è impegnata a rendere sempre più efficiente il suo servizio di distribuzione dell’acqua, con l’obiettivo di ridurre i prelievi dall’ambiente e di diminuire significativamente le perdite di rete.

Il prestito del principale gruppo finanziario spagnolo prevede un meccanismo di aggiustamento dei margini, con uno step-down in caso di raggiungimento degli obiettivi fissati in linea con il piano industriale di Iren al 2030 e uno step-up invece in caso di mancato raggiungimento degli obiettivi.

Gli indicatori selezionati sono inoltre correlati ai seguenti obiettivi di sviluppo sostenibile (Sdgs) delle Nazioni Unite: numero 6 (acqua pulita e servizi igienici), numero 7 (energia accessibile e pulita) e numero 13 (azione per il clima).

Nel corso del 2022, ha spiegato la Cfo (chief financial officer) di Iren Anna Tanganelli, “Iren ha sottoscritto sei linee di credito bancarie tutte con caratteristiche Esg, per un totale di 630 milioni di euro, a supporto dello sviluppo della strategia del gruppo e del raggiungimento degli obiettivi del piano industriale decennale. Questo nuovo accordo con CaixaBank rafforza ulteriormente il profilo di liquidità del gruppo e conferma l’impegno di Iren nella finanza sostenibile”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu