A Casalecchio contestato Salvini

casalecchio.jpg

Un gruppo di rappresentanti delle ‘sardine’ e della Cgil hanno atteso il leader della Lega Matteo Salvini, questa mattina in visita a Casalecchio di Reno, davanti alla biblioteca Casa della Conoscenza dove era stato allestito il banchetto del Carroccio . Esibendo uno striscione con scritto ‘Casalecchio non si Lega’ hanno intonato ‘Bella Ciao’ al passaggio del leader leghista che stava raggiungendo a piedi il mercato.
Vicino al banchetto leghista un gruppo di volontari del Pd, una ventina, ha contestato a sua volta Salvini mostrando manifesti elettorali del governatore uscente e candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini. Loro e alcuni leghisti si sono anche insultati a vicenda.

Prendendo la parola dal banchetto della Lega, Salvini, che ha mandato un bacio ai contestatori, ha detto: “ragazzi questa volta si vince”. Riferendosi ai giovani in presidio ha invece detto:’li mandiamo a Sanremo a cantare ‘Bella Ciao’ con il Rolex’.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu