Castelnovo Monti. Sequestro di marijuana, grazie anche al fiuto di Victor

victor

Questa mattina gli Agenti della Polizia Locale dell’Unione Appennino, con l’ausilio dell’unità cinofila specializzata Victor, ha compiuto una perquisizione su delega della Procura di Reggio Emilia, nell’abitazione di un 23enne residente nel territorio montano. La delega della Procura era arrivata proprio a seguito di indagini condotte dalla Polizia Locale, iniziate dopo l’individuazione di alcuni consumatori abituali di stupefacenti sul territorio.

Grazie all’ausilio di Victor, una volta entrati nell’abitazione, in pochissimi minuti gli Agenti hanno individuato in uno stipetto 42 grammi di marijuana. Nell’ambito della perquisizione sono poi stati rinvenuti anche bilancini di precisione, e altre attrezzature per la preparazione e il confezionamento della marijuana.

Il ragazzo è stato denunciato a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti. Sull’azione condotta dalla Polizia locale, afferma il Sindaco di Castelnovo Monti Enrico Bini: “Ringrazio e faccio i complimenti alla Polizia Locale: il sequestro di oggi è frutto di un lavoro di indagine che ha richiesto diversi mesi per monitorare la situazione. Anche il fatto di poter contare sull’unità cinofila Victor in azione nel nostro territorio è estremamente positivo. Insieme alle forze dell’ordine stiamo lavorando anche ad altri progetti per aumentare la sicurezza e il decoro urbano che saranno attivati dai prossimi giorni”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu