‘Il premier incaricato è autorevolissimo’

bonaccini_a

Il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, a Cartabianca su Rai3, ha così commentanto l’incarico a premier all’ex governatore della Bce, Mario Draghi: “Dovesse guidare lui un futuro governo -è il ragionamento di Bonaccini su Draghi- è una persona autorevolissima per il prestigio che ha in Europa e nel mondo e noi in Europa non possiamo perdere credibilità perché è l’ultima volta che ci verrà concessa se mai ce la concederanno di nuovo. Però è evidente che perderà di peso la forza della politica dei partiti”. Le elezioni in questo momento -conclude Bonaccini- sarebbe l’ultima cosa che serve”.

E sulla crisi ha aggiunto: “Speravo che non andasse a finire così. Devo dire per fortuna che c’è Sergio Mattarella che ancora oggi sta dando una lezione a tutti”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu