Bollette, da Fiorini (Lega) un ordine del giorno alla manovra 2022 per istituire un “tavolo energia”

Benedetta Fiorini alla Camera dei deputati

La parlamentare emiliana della Lega Benedetta Fiorini, segretaria della Commissione attività produttive, commercio e turismo della Camera dei deputati, ha presentato un ordine del giorno alla legge di bilancio 2022 chiedendo al governo di istituire e convocare un tavolo di confronto sull’energia con imprese e associazioni di categoria “per trovare soluzioni rapide ed efficaci contro il caro-bollette”.

Secondo la deputata leghista, infatti, “il governo si deve impegnare ancora di più per sostenere cittadini, famiglie e imprese colpiti dall’impennata vertiginosa del costo di luce e gas. L’allarme lanciato da tanti settori produttivi (carta, fonderia, vetreria, ceramica industriale e artistica) è forte e chiaro: fare presto. Altrimenti ci saranno imprese costrette a fermare la produzione o a chiudere entro pochi giorni, mettendo in ginocchio molte filiere”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu