Autostrade: sul murales pronti al dialogo

sesso-1050×788-1

In merito al murales visibile in A1, nel tratto compreso tra Terre di Canossa – Campegine e Reggio Emilia, la Direzione di Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia evidenzia la più ampia disponibilità e volontà di collaborazione per assicurare il ricordo delle vittime partigiane, nel rispetto dei parametri di legge necessari per garantire la sicurezza degli utenti in transito in quel tratto autostradale.

La Direzione di Tronco ha già organizzato un primo incontro con i referenti delle istituzioni locali e prenderà contatto con le associazioni coinvolte per valutare insieme – e con l’avallo degli uffici tecnici del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili – tutte le ipotesi possibili, tra cui la piantumazione di alberi ad alto fusto che preserverebbero l’opera, mitigando al tempo stesso il significativo impatto visivo degli automobilisti. In alternativa, potrebbero essere individuate pareti alternative, presenti ad esempio in aree attigue al casolare, dove poter riprodurre lo stesso murales, ovviamente con il totale supporto economico della Direzione di Tronco.

La Direzione di Tronco di Bologna assicura tutto il proprio impegno per mettere in atto, in modo condiviso con le istituzioni e le associazioni del territorio, la migliore soluzione.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu