Ateneo Bologna in top 100 di aree sapere

alma-mater

L’università di Bologna è l’unico ateneo italiano a comparire nella top 100 mondiale in tutte le cinque macroaree del sapere (scienze umanistiche, sociali, mediche, tecnologiche e naturali) nell’ultima edizione del Qs World University Rankings by Subject. Sono 37 in tutto il mondo le università che hanno ottenuto questo risultato e solo 7 sono europee: oltre all’università di Bologna, ci sono il Politecnico di Zurigo (Svizzera) e cinque atenei del Regno Unito (Cambridge, Oxford, Ucl, Manchester, Edimburgo).

“Questo risultato conferma l’alta qualità diffusa dell’università di Bologna”, ha commentato il rettore Francesco Ubertini. “Una caratteristica distintiva del nostro ateneo, che deriva da un forte impegno sulla formazione, sulla ricerca e sui servizi offerti agli studenti, distribuito su tutte le articolazioni dell’Alma Mater: 6 campus, 33 dipartimenti, 219 corsi di laurea, di cui oltre 70 internazionali”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu