Assemblea Pd, la delegata emiliana Katia Tarasconi: “Basta correnti, ritiratevi tutti”

È diventato subito virale sul web l’accorato appello di Katia Tarasconi, la consigliera regionale dell’Emilia-Romagna che sabato 17 novembre, intervenendo dal palco dell’assemblea nazionale del Partito Democratico a Roma, ha attaccato duramente la dirigenza del partito proponendo una soluzione drastica per l’impasse che sembra attanagliare da mesi il Pd: “Ritiratevi tutti!”.

“Abbiamo bisogno di persone nuove, pensanti e non riconducibili a nessuna corrente. Il Pd deve essere libero e non ostaggio di qualcuno. Noi dovremmo essere il partito che sta in mezzo alla gente e invece vedo già qua dentro un cordone che divide un pezzo di assemblea da un altro pezzo di assemblea, quelli importanti da tutti gli altri. Non va bene, dobbiamo essere tutti insieme”.

Secondo la Tarasconi “a nessuno là fuori interessa chi sta con o contro, noi dovremmo dimostrare di essere una squadra e non singoli presuntuosi, arroganti e spesso autoreferenziali. Ritiratevi tutti, ripartiamo da zero, dalle idee e dai valori non dalle persone. Il Pd ha bisogno di ossigeno”.



C'è 1 Commento

Partecipa anche tu

Invia un nuovo commento