Al teatro Valli Jordi Savall inaugura la stagione concertistica

sav

Giovedì 17 ottobre, ore 20.30, Teatro Municipale Valli, il Progetto “Beethoven Académie 250”, diretto da una figura eccezionale del panorama musicale attuale. In programma la Terza e la Quinta sinfonia di Beethoven.
Alle 19.00, prima del Concerto, Jordi Savall incontrerà il pubblico nel corso di una conversazione in cui presenterà la serata
L’inaugurazione della Stagione dei Concerti della Fondazione I Teatri è interamente dedicata a Beethoven, a 250 anni dalla nascita e vedrà sul palcoscenico del Teatro Municipale Valli, giovedì 17 ottobre, ore 20.30, il ritorno di Jordi Savall, figura eccezionale nel panorama musicale attuale, alla guida di Le Concert des Nations (concerto che è parte anche del programma del Festival Aperto)
Il progetto europeo di ricerca e di interpretazione “Beethoven Académie 250”, concepito e costruito da Jordi Savall, include un percorso di altissimo valore artistico e formativo inteso ad affiancare professionisti di lunga esperienza e giovani musicisti. L’orchestra di strumenti d’epoca si compone del nucleo centrale di Le Concert des Nations (che nel 2019 festeggia 30 anni di vita), arricchito dalla presenza dei migliori giovani professionisti selezionati all’uopo. Il lavoro organizzato in “Accademie”, ovvero periodi di studio, prove e approfondimento degli aspetti interpretativi, si sviluppa nella prospettiva critico-filologica di cui Savall è illustre caposcuola. La Terza e la Quinta di Beethoven – da un paio di secoli punti di riferimento imprescindibili per generazioni di ascoltatori e di musicisti – vengono qui riproposte secondo una ricerca che tanto più è nuova quanto più scava nell’antico. Come ogni vero classico, rinascono ad ogni epoca.
Alle 19.00 Jordi Savall incontrerà il pubblico in platea al Teatro Municipale per introdurre il concerto.

Teatro Municipale Valli
Giovedì 17 ottobre 2019, ore 20.30
Le Concert des Nations
Jordi Savall direttore
Progetto “Beethoven Académie 250”
Beethoven, Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 55 “Eroica”
Beethoven, Sinfonia n. 5 in do minore, op. 67



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu