A Ponte Vettigano effettuate le prove di carico per il collaudo del nuovo ponte

prove di carico Ponte Vettigano

Proseguono i lavori di messa in sicurezza di uno degli incroci più problematici della viabilità reggiana, quello tra la strada provinciale Sp 30 e via Naviglio Nord, che in località Ponte Vettigano divide i territori comunali di Campagnola Emilia e Rio Saliceto, ricevendo anche gran parte del traffico da e per Fabbrico. Un intervento di per sé complesso, iniziato nel 2020, che ha finora dovuto affrontare una lunga serie di problemi, legati in parte – ma non solo – alla pandemia di nuovo coronavirus.

Lunedì scorso sono state effettuate le prove di carico per il collaudo del ponte: in attesa dell’esito, le attività di cantiere saranno temporaneamente sospese per una pausa di circa due settimane, necessaria anche per consentire alla direzione dei lavori di completare i necessari passaggi tecnico-burocratici relativi al subentro dell’impresa incaricata di effettuare la prossima fase dell’intervento, che riguarderà la realizzazione delle cordolature e di muretti in cemento armato che dovranno sostenere i guard-rail; successivamente si passerà alla posa di segnaletica, guard-rail e illuminazione, prima dell’asfaltatura finale e del completamento dei raccordi con la viabilità esistente.

Nel frattempo la circolazione nei pressi del cantiere di Ponte Vettigano proseguirà a senso unico alternato.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu