Bonaccini: prima di un 40enne sano, gli over 60

Stefano Bonaccini Supercoppa Ps5

“Prima che fare un quarantenne sano, e inizieremo a fare anche loro, mi preoccupo di chi ha patologie o di chi ha 60-70 anni e ancora non abbiamo fatto”.
Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, a margine della visita all’hub vaccinale di Rimini rispondendo a chi gli chiedeva se la Regione avrebbe fatto partire da lunedì le vaccinazioni per gli over40, seguendo così le indicazioni del commissario Figliuolo.

“Possiamo anche aprire – ha detto Bonaccini – immagino che diremo: iscrivetevi e poi vi chiameremo appena ci sarà la possibilità”. La Regione deciderà a breve, “nelle prossime ore”, ha detto il presidente. “Vogliamo evitare di dare una data a chi non è possibile garantire”, ha precisato Bonaccini, per il quale l’unico limite è la disponibilità di dosi e non l’organizzazione.

“Sempre su indicazioni del generale Figliuolo e del governo ci è stato chiesto di aprire il prima possibile alle imprese”, “che noi all’inizio di giugno vorremmo mettere in campo”, ha detto il governatore facendo riferimento al protocollo che riguarda i dipendente delle aziende sottoscrittrici e i loro familiari. Sempre sulle vaccinazione, “stiamo ragionando sugli operatori del turismo, in particolare gli operatori balneari e quelli delle strutture ricettive”, ha aggiunto.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu