Un modello che non ha retto la storia

nicola_1

Campos Venuti, urbanista-architetto ufficiale del Pci sin dagli Settanta, diede un’impronta decisiva allo sviluppo delle principali città emiliane. Rimane certamente, nel suo campo, come una delle figure di riferimento del modello emiliano di fine Novecento. A Reggio fu consulente negli anni Novanta del sindaco Spaggiari e co-protagonista della politica iperespansiva che in soli vent’anni portò Reggio da 125mila a 173mila abitanti, con ritmi edificatori del 300% rispetto alle vicine Modena e Parma.

Campos fu la foglia di fico (peraltro a parcelle adeguate alla fama) di un’operazione di esplosione edificatoria vista raramente in Europa occidentale.
Con il rispetto che si deve ai defunti, il cui omaggio migliore è tributare loro un ricordo sincero, il testo ai confini dell’agiografia utilizzati nella circostanza dal sindaco ricalcano i toni della Pravda quando veniva meno un apparatchik sovietico.




Non ci sono commenti

Partecipa anche tu