Schlein: la mia ricetta per la nuova sinistra

schlein

La vicepresidente dell’Emilia-Romagna Elly Schlein spiega la sua ricetta per fare rinascere la sinistra: “Partiamo di qui”, spiega durante una diretta Facebook. “Ci servono proposte coraggiose e persone credibili per ricostruire l’intero campo su basi diverse. Un campo che sia ecologista, progressista e femminista insieme. Per questo sforzo io ci sono, diamoci un appuntamento e lanciamolo insieme”.

Si deve andare oltre la crisi del Pd e Movimento 5 stelle. “Non si tratta di decidere quale delle nostre case ridipingere, perché qualcuno si sentirebbe sempre ospite. Ma creare un posto dove darci appuntamento”. E ancora: “Non servono grandi contenitori se sono incapaci di dire una parola chiara, ma altrettanto respingente è la frammentazione della sinistra, dove ormai ci sono più sigle che elettori”. In questo momento, sottolinea ancora la fondatrice di Emilia-Romagna Coraggiosa,  è giusto chiedere “una discussione ampia, sui temi che riguardano i problemi delle persone. Altrimenti il dibattito politico è asfittico, non lo capisce nessuno”.   Si ricorda “quando molti anni fa abbiamo fatto occupy Pd contro le larghe intese. Analogie innegabili. A qualcuno già allora non andava giù l’idea del cambiamento, figuriamoci adesso che ci sono in ballo i 209 miliardi del Next generation eu”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu