Rissa dopo disco, 40 identificati a Reggio

volante della polizia sera notte

Una rissa al termine di una notte in discoteca all’esterno di un locale, in zona a Quinzio a Reggio Emilia, con due volanti della Polizia a intervenire sul posto, intorno alle 4.40 e 40 persone identificate dagli agenti proprio nel fine settimana che ha segnato la riapertura delle strutture dopo le chiusure imposte, negli scorsi mesi, dai provvedimenti anti-Covid.

Protagonisti della vicenda, andata in scena fuori dalla discoteca ‘Sali&Tabacchi’, ragazzi residenti tra le province di Reggio Emilia e Modena che, a quanto appreso, si sono fronteggiati a calci e pugni.

I poliziotti giunti sul posto hanno identificato 40 persone coinvolte nei fatti accaduti fuori dalla discoteca al momento del deflusso dopo la serata. Al momento non risultano denunce e nessuno dei giovani – tutti maggiorenni sui 23-25 anni – ha fatto ricorso alle cure dei sanitari.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu