Reggio. Si accampa in tenda in via Farini, poi aggredisce i carabinieri

caserma Carabinieri Reggio Leone Carmana

Ha piazzato una tenda nella centralissima via Farini, accampandosi in pieno centro storico. Ai carabinieri intervenuti sul posto, dopo un’iniziale collaborazione nella fase di identificazione, ha mostrato una forte aggressività, tanto da vedere costretti i militari a utilizzare lo spray a base di oleoresin capsicum per bloccarlo.

Per questo motivo i militari di Reggio Emilia, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, hanno denunciato alla Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Reggio Emilia, un cittadino olandese 54enne senza fissa dimora. L’uomo, controllato alle ore 20 circa di mercoledì 24 novembre in via Farini, dove si era accampato con una tenda, nel tentativo di riappropriarsi del proprio documento precedentemente consegnato, al fine di sottrarsi al controllo e impedire la propria identificazione, si è scagliato contro il capo equipaggio, afferrandolo, strattonandolo, e cercando di infrangere il finestrino della vettura di servizio, rendendo necessario l’utilizzo del dispositivo nebulizzatore al peperoncino. L’uomo è stato poi accompagnato dal personale medico al pronto soccorso per lenire le irritazioni riconducibili allo spray.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu