Reggio, Santa Croce. Weekend Fuoridinamico tra circo e suoni

fuoridinamico

Nuovo appuntamento nel fine settimana per “FuoriDinamico. Tra circo e suoni il quartiere si racconta”, la settimana di festival-laboratorio promossa nel quartiere di Santa Croce da Associazione Dinamica, già promotrice di Dinamico Festival, appena conclusosi con presenze record al Parco del Popolo.

Domenica 30 settembre alle 17, con partenza da viale Ramazzini 33, prenderà il via la performance frutto della settimana di laboratorio passata assieme ai cittadini che hanno colto la chiamata per quest’ultima esperienza, per l’anno 2018, targata Dinamico Festival. Una vera e propria esplorazione urbana che toccherà punti di riferimento del quartiere come il “famoso” muro di viale Ramazzini, il Circolo Culturale Islamico, il Tecnopolo e la Biblioteca; ma anche ricordi e memorie tra le strade del quartiere, rievocate grazie al materiale sonoro fornito da Collettivo Reggian*, gruppo reggiano dedicato all’esplorazione dell’identità dei quartieri, alla ricerca e raccolta di storie e suoni. Non solo performance però.

Sabato 29, dalle 16, al parco Il Tasso (dietro la Biblioteca di Santa Croce) sarà possibile per famiglie e bambini godere dei giochi tradizionali di Cai Mercati, portati nel parco per l’occasione. Alle 16.30, Bombetta, cantastorie torinese, porterà nel parco assieme a musicisti unplugged le proprie storie per i più piccoli. Dalle 19, sarà possibile assistere all’apertura di stagione del gruppo reggiano di Arte Migrante, e alle 21, per i più giovani, godere dello swing-jazz ballereccio degli Swingari. Domenica 30, dopo l’arrivo della performance al parco, sarà possibile visitare piccole installazioni nella biblioteca (aperta per tutto il week-end in via speciale per seguire l’evento e farsi esplorare dai cittadini), e alle 19 chiudere in bellezza con lo smooth sound degli Honolulu Swing.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu