Reggio. Fugge alla vista dei carabinieri e si disfa di 14 dosi di cocaina, ma riesce a dileguarsi

dosi cocaina

Poco prima di mezzanotte di martedì 23 marzo una pattuglia di carabinieri, durante un servizio di controllo del centro storico, si è imbattuta in una persona che stava transitando in bicicletta lungo via Dante, a Reggio: insospettiti dalla presenza dell’uomo, che si trovava in giro ben oltre l’orario in cui scatta il cosiddetto “coprifuoco” (in vigore dalle 22 alle 5 del giorno successivo), i militari hanno deciso di avvicinarlo per una verifica più approfondita.

Il giovane, probabilmente di origine straniera, alla vista dell’auto di servizio dei carabinieri anziché fermarsi si è dato alla fuga tra le vie del centro: vistosi ormai alla strette, inoltre, ha lasciato cadere per terra un sacchetto di cellophane con l’intenzione di recuperarlo successivamente. Una volta perse le tracce del fuggitivo, che è riuscito a dileguarsi, i carabinieri hanno recuperato l’involucro, risultato poi contenere 14 dosi per un totale di 6,7 grammi di cocaina, già confezionate e pronte per essere spacciate. Rientrati in caserma, i militari hanno provveduto a sequestrare la cocaina recuperata e a informare del fatto l’autorità giudiziaria



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu