Reggio. Fonderia: inizia la stagione della Fondazione Nazionale della Danza

stagione_danza

In occasione dei centocinquant’anni dalla morte di Gioachino Rossini, Monica Casadei con la Compagnia Artemis Danza affronta uno dei titoli più celebri del maestro pesarese, Il Barbiere di Siviglia, che la coreografa ha immaginato come un avveniristico “balletto d’azione”. Ma chi è davvero Figaro? Nella lettura di Monica Casadei Figaro è il prototipo dell’uomo di successo nel mondo di oggi. L’eroe rossiniano diventa l’emblema di chi riesce a soddisfare con efficacia, vivacità e savoir faire le aspettative di una società che impone ogni giorno di raggiungere i propri obiettivi ottimizzando tempi ed energie.
Durata 70’.

Mercoledì 2 Ottobre Ore 20.30
Compagnia Artemis Danza / Monica Casadei
Il Barbiere di Siviglia

Coreografia, scene, luci Monica Casadei
Musiche Gioachino Rossini

Elaborazione musicale e brani originali Luca Vianini
Costumi Daniela Usai

Assistente alla drammaturgia musicale e costumi Davide Tagliavini

Assistenti al coreografo Antonio Bissiri, Vittorio Colella, Teresa Morisano

Produzione Compagnia Artemis Danza in collaborazione con AMAT e Comune di Pesaro

Coproduzione Italian Festival in Bangkok, Festival Orizzonti, Armonie d’Arte Festival in collaborazione con Rossini Opera Festival e Teatro Comunale di Bologna

Si ringrazia A.N.G.E.L.O. Vintage Palace
Con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna Assessorato alla Cultura

Le altre date degli spettacoli:
30 ottobre ore 20.30
DanceHaus Company
I Wandered Lonely As A Cloud
Scenario Pubblico / Compagnia Zappalà Danza
x2
Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto
“O”

26 Novembre ore 20.30
Dejà Donné in associazione con InNprogressCollective
toPRAY

3 dicembre ore 20.30
MM Contemporary Dance Company
Pulcinella

7 e 8 dicembre ore 20.30
Accademia Perduta
Pollicino

21 dicembre ore 20.30
MM Contemporary Dance Company | Agora Coaching Project
Made in Italy 23.0

Mercoledì 30 Ottobre Ore 20.30
DanceHauspiù “I Wandered Lonely As A Cloud”
Coreografia Matteo Bittante

Scenario Pubblico / Compagnia Zappalà Danza con “x2 – Premiere”
Coreografia, costumi e luci Roberto Zappalà
Musica Johann Sebastian Bach

Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto con “O”
Coreografia Philippe Kratz
Musica Mark Pritchard e The Field

1 Premio Concorso Coreografico Hannover 2018

Una serata che mette in risalto le peculiari cifre distintive dei tre Centri di Produzione della Danza italiani. Apre la serata DanceHauspiù di Milano con I Wandered Lonely As A Cloud del coreografo Matteo Bittante: i versi del poeta inglese Wordsworth fanno da sfondo al rito bucolico ed errabondo dei tre danzatori in cui la forza vitale e la quiete idilliaca della natura si contrappongono ai turbamenti e alla confusione della città. Scenario Pubblico/Compagnia Zappalà Danza di Catania presenta in prima nazionale x2, atto d’amore artistico che Roberto Zappalà vuole dedicare al grande compositore Johann Sebastian Bach. Chiude la serata la Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto di Reggio Emilia con “O”: Philippe Krazt e Ivana Mastroviti si muovono verso il ritmo infinito dei loro cuori inarrestabili in una coreografia entrata da poco nel repertorio della compagnia, ma già molto applaudita in molti teatri.

Durata 80’

PROVE APERTE
La Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto da anni regala l’opportunità di entrare nella routine quotidiana dei danzatori e dei coreografi. Le prove aperte sono momenti unici in cui è possibile vivere il backstage di uno spettacolo, dialogare con gli artisti e sorprendersi con l’arte della danza.

1 ottobre ore 18.00
Compagnia Artemis Danza / Monica Casadei
Il barbiere di Siviglia

24 ottobre; 7 e 28 novembre ore 18.00
Aterballetto

25 novembre ore 18.00
Dejà Donné in associazione con InNprogressCollective
toPRAY

Domenica 17 novembre
Evento Speciale
Festa della Danza / 3
Dopo il successo di domenica 11 novembre 2018 e domenica 5 maggio 2019, la Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto invita tutti gli appassionati, gli spettatori o i curiosi di trovarsi insieme negli spazi della Fonderia per la terza edizione della Festa della Danza.
Domenica 17 novembre sarà una giornata speciale per vivere in modo originale l’arte della danza e nuove sorprese non solo coreografiche.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu