Oltre 400 kg di prodotti alimentari non conformi sequestrati dai Nas di Parma tra Modena e Piacenza

Nas di Parma sequestro carni

I carabinieri del Nas (nucleo antisofisticazioni e sanità) di Parma, durante una serie di controlli sulla sicurezza alimentare in Emilia, hanno effettuato un’ispezione igienico-sanitaria in un prosciuttificio in provincia di Modena, dove hanno scoperto e sottoposto a sequestro amministrativo 371 kg di salumi interi e in tranci sottovuoto, dal valore commerciale complessivo di circa 3.000 euro: i prodotti alimentari erano in parte privi delle indicazioni riguardanti la tracciabilità, e in parte riportavano una data di scadenza ormai decorsa.

I militari hanno sottoposto a sequestro amministrativo anche un locale della stessa attività che era stato adibito ad acetaia, contenente circa 1.800 litri di aceto balsamico in fase di invecchiamento, perché risultato non attinente con il ciclo produttivo del prosciuttificio. Nei confronti del legale rappresentante dell’azienda sono state contestate violazioni amministrative che hanno comportato una sanzione di circa 3.500 euro.

In un ristorante-pizzeria in provincia di Piacenza, invece, i militari del Nas di Parma hanno trovato e sottoposto a sequestro amministrativo circa 42 kg di prodotti alimentari a base di carne, dal valore commerciale complessivo di circa 1.500 euro, anche in questo caso perché erano in parte privi delle indicazioni sulla tracciabilità previste dalla legge e in parte riportavano una data di scadenza ormai passata. Al legale rappresentante dell’esercizio commerciale è stata contestata una violazione amministrativa che ha comportato una sanzione di 2.000 euro.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu