Morto Sossi, rapito da Br di Franceschini

sossi_fra

E’ morto oggi a Genova all’età di 87 anni l’ex magistrato e politico Mario Sossi. Pubblico ministero nel processo al Gruppo XXII Ottobre, nel 1974 venne tenuto sotto sequestro dalle Brigate Rosse per oltre un mese.

Mario Sossi venne rapito il 18 aprile del ‘74 mentre aspettava l’autobus per recarsi al lavoro. Il gruppo era capitanato da Alberto Franceschini, il reggiano dell’appartamento di via San Pietro, poi in clandestinità e tra i capi delle Br fino al suo arresto, che gestì l’intera trattativa. Il sequestro fu denominato dai brigatisti come Operazione Girasole. Sossi fu colpito e caricato su un’Autobianchi A112 guidata da Alberto Franceschini, seguito da Mara Cagol su una Fiat 128.
Sossi fu anche sottoposto ad interrogatorio da Alberto Franceschini, coadiuvato da Pietro Bertolazzi.

Alla fine il giudice venne liberato senza che le condizioni poste dai terroristi venissero accettate.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu