Modena, c’è Gazzè al posto di Colapesce e Dimartino

Max Gazze Modena

Nella serata di venerdì 31 dicembre sarà Max Gazzè a esibirsi sul palco del teatro comunale Pavarotti – Freni di Modena in uno dei principali appuntamenti della festa diffusa dal titolo “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, che segnerà il passaggio dal 2021 al 2022 nella città emiliana.

Il cantautore romano prende il posto di Colapesce e Dimartino, che hanno dovuto annullare il proprio spettacolo di fine anno a causa di un caso di positività al nuovo coronavirus scoperto nella serata di mercoledì 29 dicembre tra i componenti dello staff. “La prudenza ci impone di applicare le regole cautelative per tutto il resto della crew”, hanno fatto sapere gli artisti, costretti dunque a rinunciare all’appuntamento modenese.

L’assessore alla cultura del Comune di Modena Andrea Bortolamasi ha voluto sottolineare la prontezza di Ater Fondazione, “che è riuscita a trovare una soluzione di qualità in una situazione di emergenza”, spiegando che il cambio in corsa “rimarca l’importanza di aver scelto di mantenere un evento di Capodanno diffuso nei luoghi e negli spazi della cultura, fruibili dai modenesi in presenza e in sicurezza, nel segno della socialità”. In questo modo, secondo Bortolamasi, “si dà una risposta concreta alle centinaia di cittadini che ci hanno dato fiducia e che invitiamo a partecipare a questo appuntamento con uno dei più noti cantautori italiani”. Non meno rilevante, inoltre, è il fatto che confermare l’iniziativa “consente di dare un’opportunità di lavoro a un comparto, quello culturale, che sta pagando un prezzo molto alto a causa dell’emergenza sanitaria”.

Il concerto di Max Gazzè e della sua band sarà l’occasione per ascoltare dal vivo le canzoni di maggior successo del cantautore romano, dai pezzi più famosi (come “Il farmacista”, “Il solito sesso”, “Ti sembra normale”, “Mentre dormi”, “Cara Valentina”, “L’amore non esiste” e tanti altri ancora) ai brani contenuti nel nuovo album d’inediti “La matematica dei rami”, prodotto insieme alla Magical Mystery Band spaziando tra underground e pop, elettronica e rock.

I biglietti con posto assegnato già acquistati per l’evento con Colapesce e Dimartino saranno validi anche per il concerto di Max Gazzè; è possibile, in ogni caso, comunicare l’eventuale rinuncia scrivendo una mail all’indirizzo di posta elettronica biglietteria@teatrocomunalemodena.it, oppure telefonando al numero 059-2033010. Per accedere allo spettacolo, come previsto dalle più recenti normative anti-Covid, sarà necessario essere in possesso di green pass rafforzato e utilizzare per tutto il periodo di permanenza in teatro una mascherina di tipo Ffp2 a protezione di naso e bocca.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu