Migranti. Fiorini (Lega): Muzzarelli si accorge solo ora del rischio tensioni sociali

Benedetta Fiorini Lega Reggio

“Meglio tardi che mai. Il sindaco Pd di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, si accorge solo ora che in città e provincia i minori stranieri non accompagnati sono davvero tanti, troppi. E ora teme tensioni sociali, a tal punto da sollecitare interventi al Ministro Lamorgese. Esattamente come dice la Lega da mesi. Conoscendo la solerzia del Ministro dell’Interno nel contrasto all’immigrazione clandestina, c’è poco da essere ottimisti. Nel frattempo, le comunità d’accoglienza modenesi scoppiano e sempre più strutture alberghiere vengono costrette a trasformarsi in centri d’emergenza con inevitabili ricadute economiche per il tessuto produttivo del territorio. Modena ed i modenesi, già gravemente preoccupati per l’escalation di violenze anche da parte delle baby-gang, non meritano di essere trattatati così né di essere abbandonati al proprio destino”.

Così la deputata della Lega Benedetta Fiorini.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu