Ligonchio, una navetta per la Presa Alta

centrale_ligonchio_a

Grazie all’impegno degli ASBUC di Ligonchio ed Ospitaletto, in collaborazione con il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano ed il Comune di Ventasso, con il sostegno del Consorzio Volontario Forestale Alta Val Secchia, dal 24 luglio fino al 19 settembre sarà attivato un servizio bus navetta per collegare la località
Presa Alta a Lama Lite, nell’alta Val d’Ozola nell’ex Comune di Ligonchio. Per usufruire del servizio è obbligatoria la prenotazione e il ritiro del biglietto presso il negozio Cu.Pra Mountain Shop sito in Via E.Bagnoli 24/A – Ligonchio (cell 329.897.4215).
Il servizio sarà attivo tutti i giorni e prevede due corse al mattino (salite): ore 9:00 e ore 11:00, due corse al pomeriggio (discese): ore 15:00 ore 17:00.

L’obiettivo principale del progetto è la riduzione del numero di veicoli che fino allo scorso anno potevano accedere oltre la sbarra di Presa Alta con apposita autorizzazione, e di conseguenza ridurre le emissioni di Co2 al fine di contrastare i cambiamenti climatici in atto. Tra gli altri obiettivi di particolare rilevanza è l’attivazione di un nuovo servizio in loco e, per il prossimo anno si prevede di partire dal centro del paese di Ligonchio al fine di valorizzare il borgo.
L’area dell’Alta val d’Ozola, situata nel cuore del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano e area Core della MAB Unesco, riveste un ruolo di notevole interesse naturalistico e ed è motore portante per il turismo della Municipalità di Ligonchio in quanto sono presenti due rifugi, Bargetana e CAI Battisti, assiduamente frequentati dagli escursionisti.

Venerdì 23 luglio dalle 17:00 sempre presso il negozio Cu.Pra Mountain Shop, si terrà la presentazione del Progetto accompagnata da un brindisi inaugurale.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu