Incontro Lega e 5s: avanti per combattere, non per tirare a campare

Salvini e Di Maio

Con il vicepremier e capo della Lega Matteo Salvini “ci siamo detti chiaramente che se si va avanti si va avanti sugli obiettivi che ci siamo dati, per combattere e non per vivacchiare o tirare a campare”.

Così il vicepremier Luigi Di Maio a Radio 24. Il premier Giuseppe Conte, ha precisato, sapeva che ci saremmo visti ma era all’estero con le imprese e non poteva partecipare” ma era necessario “incontrarci per fare ripartire tutto, le tante promesse” da mantenere, “dal salario minimo all’abbassamento delle tasse, dobbiamo metterci al lavoro prima possibile”.

L’incontro a palazzo Chigi. Si è svolto a palazzo Chigi l’atteso incontro fra i vicepremier e leader di Lega e M5s Matteo Salvini e Luigi Di Maio. È Il primo incontro ufficiale fra i due dopo le elezioni europee. Si è tenuto alla vigilia del rientro a Roma dal Vietnam del premier Giuseppe Conte che lunedì, in conferenza stampa, aveva rivolto ai leader un ultimatum ai leader dei due partiti di maggioranza: chiarimento o caduta del Governo.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu