Inaugura a Guastalla il nuovo sgambatoio in via Castagnoli

sgamba

Sabato 22 maggio alle ore 17.30 sarà inaugurato lo sgambatoio in via Castagnoli a Guastalla, un’area verde di 1750 metri quadrati di proprietà comunale, concessa ad un gruppo di cittadini che la gestiranno sulla base di un “Patto di collaborazione” sottoscritto con l’Amministrazione guastallese.
Il Comune di Guastalla ha messo a disposizione l’area e ha compiuto le opere per il punto acqua con fontanella mentre la recinzione e gli accessi allo spazio adibito a sgambatoio sono stati realizzati grazie all’Azienda Fol.Vez. di Campagnola Emilia.
Con questo Patto, in vigore fino al 31.12. 2022 ed eventualmente rinnovabile, le due parti (Amministrazione e Gruppo di cittadini) si impegnano “a operare in uno spirito di leale collaborazione per la migliore realizzazione delle attività, conformando la propria attività ai principi della sussidiarietà, efficacia, efficienza, economicità, trasparenza, sicurezza, ispirando le proprie azioni ai principi di fiducia reciproca, responsabilità, sostenibilità e tempestiva circolarità delle informazioni” come si legge nel documento sottoscritto.
L’Amministrazione comunale, oltre alla realizzazione del punto acqua con fontanella, eseguirà le attività di manutenzione straordinaria, come la messa in sicurezza delle alberature e la riparazione della recinzione di confine. Inoltre, sosterrà il pagamento dell’utenza per la fornitura di acqua, lo svuotamento periodico dei cestini, la manutenzione di interventi straordinari.
Il gruppo dei cittadini si impegna a curare la manutenzione ordinaria dell’area verde, attraverso lo falcio dell’intera superficie, mantenere pulito lo spazio da ogni tipo di rifiuto, vigilare sul corretto utilizzo dell’area in gestione e a redigere annualmente la documentazione delle attività svolte, le attrezzature impegnate, i servizi resi alla cittadinanza con gli obiettivi raggiunti.

“Mi preme sottolineare che si è potuta realizzare la nuova area di sgambamento grazie alla disponibilità del gruppo di cittadini a gestire il progetto – afferma l’assessore Chiara Lanzoni – La forma del patto di collaborazione fra enti pubblici e cittadini è risultata, in questo senso, molto utile. Si tratta, infatti, di accordi che promuovono la partecipazione della cittadinanza in modo attivo e propositivo finalizzata alla cura del bene comune. Lo sgambatoio di via Castagnoli rimane uno spazio pubblico, di proprietà comunale, ma la gestione è affidata ai cittadini. A nome dell’Amministrazione ringraziamo le persone che prenderanno in gestione l’area e l’Azienda Fol.Vez. di Campagnola Emilia che, con generosità, ha contribuito alla realizzazione di alcune opere”.
Sabato 22 maggio alle ore 17.30
INAUGURAZIONE AREA SGAMBAMENTO PER CANI
(nei pressi del Centro Sociale I Maggio, ingresso dal parco di fronte alla

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu