Imbrattati i manifesti della Lega con Salvini

salvini_a

“Meno partenze uguale meno morti in mare. Lo dice la logica, lo confermano i numeri: quando Matteo Salvini guidava al Viminale, le stragi nel Mediterraneo avevano iniziato a diminuire. Spiace che a Bologna, per colpa di pochi intolleranti, e probabilmente anche in vista dell’imminente arrivo di Salvini in città, si ripetano episodi di imbrattamento. La Lega è per il confronto aperto, ma sempre leale. Qualcuno invece preferisce inquinare il dibattito, magari contando sul silenzio compiacente di frange della sinistra? Peccato, Bologna merita di più”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Cristiano Di Martino, responsabile dipartimento trasporti Lega Bologna, e il referente provinciale del partito, Michele Facci.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu