I duetti a Sanremo alzano gli ascolti, oltre 10mln davanti alla tv

sanremo_art

Sono stati 10 milioni 596 mila, pari al 42.4% di share, i telespettatori che hanno seguito ieri su Rai1 la prima parte della terza serata del Festival di Sanremo, dedicata alle cover della musica d’autore; la seconda parte ha ottenuto 4 milioni 369 mila con il 50.6%. Il festival risale la china degli ascolti: la seconda serata aveva ottenuto 10 milioni 113 mila spettatori con il 41.2% nella prima parte e 3 milioni 966 mila nella seconda con il 45.7%.

L’anno scorso la serata duetti aveva fatto registrare 13 milioni 533 mila spettatori con il 53.6% di share nella prima parte e 5 milioni 636 mila con il 57.2% nella seconda.

In media, la serata cover di Sanremo 2021 ha ottenuto 7 milioni 653 mila spettatori con il 44.3%, migliorando la performance della seconda serata (seguita in media da 7 milioni 586 mila spettatori con il 42.1% di share). Resta irraggiungibile il record dello scorso anno, quando la serata duetti fece segnare in media 9 milioni 836 mila spettatori e il 54.5%.

Gli Abbadeus sul palco. Sinisa era nell’Inter, Ibra nella Juve – poi sono diventati grandi amici nella stagione giocata insieme all’Inter nella stagione successiva. Mihajlovic e Ibrahimovic sono insieme sul palco dell’Ariston. Raccontano le rivalità, le invidie reciproche e la battaglia dell’allenatore del Bologna contro la leucemia. “Quando l’ho saputo non avevo la forza di chiamarlo – racconta Ibrahimovic – e non riuscivo a parlare, era lui che dava forza a me dicendo: è un piccolo momento che passa, ma tutto andrà bene”. E Mihajlovic confessa di averlo ‘corteggiato’ per portarlo al Bologna. Finisce in musica, con il quartetto sulle note di ‘Io vagabondo’ dei Nomadi con Amadeus e Fiorello che ribattezza subito il gruppo ‘gli Abbadeus’.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu