Era ricercato da sette anni: rintracciato e arrestato mentre partecipa a un funerale a Budrio

carabinieri di spalle

I carabinieri di Budrio, nel Bolognese, hanno rintracciato e arrestato un uomo di 32 anni di nazionalità moldava, risultato poi ricercato da sette anni, essendosi reso irreperibile dal 2014. A tradirlo sono stati degli auricolari Airpods rubati a un tifoso durante una partita del Milan allo stadio San Siro di Milano.

La persona derubata, tramite il sistema di geolocalizzazione dell’iPhone e dei suoi accessori, ha scoperto che i suoi auricolari senza fili erano a Budrio: a quel punto ha avvisato i carabinieri, che hanno raggiunto il luogo indicato sulla mappa trovando gli Airpods sottratti in possesso del trentaduenne moldavo, che in quel momento stava partecipando a una cerimonia funebre.

Il 32enne è stato quindi denunciato con l’accusa di ricettazione. Una volta identificato, tuttavia, i militari hanno scoperto che a carico dell’uomo c’era anche un ordine di carcerazione per alcuni reati commessi nel Milanese, motivo che ha indotto i carabinieri a procedere all’arresto.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu