Emilia-Romagna, sette località da bandiera blu: per qualità di mare e servizi

spiaggia ombrelloni mare ph. Davide Piras Apt Servizi

Confermate in Emilia-Romagna sette località di mare che anche quest’anno potranno fregiarsi della ‘Bandiera Blu’, il riconoscimento della ong internazionale Foundation for environmental education (Fee) che ogni anno indica quali sono le spiagge più belle al mondo in basa a 32 criteri che spaziano dalla qualità delle acque ai servizi, come la raccolta differenziata dei rifiuti. Per il 2021 potranno issare la Bandiera Blu le spiagge dei comuni di Comacchio (Ferrara), Ravenna e Cervia (Ravenna), Cesenatico (Forlì-Cesena), Bellaria-Igea Marina, Misano Adriatico e Cattolica (Rimini).

“Una nuova conferma dell’eccellenza delle nostre spiagge, del mare e dei servizi offerti”, commenta Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo, che guarda con ottimismo alla ripartenza dopo le restrizioni dovute alla pandemia da coronavirus. “Siamo pronti ad accogliere in sicurezza turisti italiani ed esteri, nel pieno rispetto delle regole, sulla costa e in Appennino – sottolinea Corsini – nelle città d’arte e nei tanti itinerari che caratterizzano l’Emilia-Romagna. Prenotate in tranquillità perché qui troverete accoglienza e strutture ricettive sempre rinnovate, offerte adatte ad ogni tipo di esigenza e tanta bellezza”.

Il riconoscimento della Fee, aggiunge Corsini, “evidenzia in modo concreto l’impegno dell’industria turistica regionale e delle amministrazioni territoriali a salvaguardia del patrimonio naturale e nel segno dell’ospitalità”.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu