Costa: ci sono condizioni per stato emergenza

siccità del fiume Po ph. Paolo_Panni

“Credo ci siano le condizioni per arrivare a dichiarare lo stato di emergenza”. Ad affermarlo è il sottosegretario alla Salute Andrea Costa in merito alla grave situazione di siccità che sta colpendo il territorio italiano. Costa ha sottolineato che “la preoccupazione delle Regioni è giustificata e il Governo condividerà un percorso con le Regioni. Dobbiamo sostenere il comparto agricolo, che non è solo produttivo ma vitale per il nostro Paese” grazie al presidio e alla manutenzione del nostro territorio”, ha affermato.

Il Po tocca i livelli più bassi da oltre 70 anni e in Piemonte inizia a svanire anche la speranza per le colture: senza piogge il Vercellese non riuscirà ad andare oltre la “prima settimana di luglio” e dovrà dire addio al riso per quest’anno, spiega Confagricoltura Vercelli e Biella. L’Emilia-Romagna annuncia una cabina di regia per discutere dell’emergenza. In settimana è prevista una riunione del governo per analizzare la situazione e valutare eventuali misure per far fronte all’emergenza.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu