Castiglione dei Pepoli. Aggredisce a pugni la moglie e le rompe il parabrezza dell’auto: arrestato

parabrezza auto carabinieri Bologna

I carabinieri di Castiglione dei Pepoli, centro sull’Appennino bolognese, hanno arrestato un uomo di 50 anni di origine rumena per aver aggredito la moglie per futili motivi.

Secondo la ricostruzione dei militari, la donna si sarebbe rifiutata di uscire con il marito per andare a fare una passeggiata, e questo diniego avrebbe scatenato l’improvvisa e immotivata furia del coniuge: quest’ultimo, dopo aver aggredito e preso a pugni la moglie in casa, l’ha inseguita anche in strada, scagliandosi con violenza (fin quasi a infrangerlo) contro il parabrezza dell’auto all’interno della quale la vittima aveva cercato riparo.

Ad allertare il 112 sono stati alcuni residenti della zona, che si sono allarmati osservando la scena. All’arrivo dei carabinieri il cinquantenne ha anche opposto resistenza, prima di essere allontanato per consentire alla donna di uscire dall’abitacolo e di essere assistita. Ai militari la quarantenne ha riferito di essere vittima di percosse e violenze psicologiche da parte del marito da una ventina d’anni, anche se finora l’uomo non risulta essere mai stato denunciato. Il 50enne, in ogni caso, dovrà ora rispondere delle accuse di maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu