Castellarano: 5 ragazzi picchiati fuori da disco

Pestaggio di gruppo dopo la discoteca, ragazzo in ospedale

Cinque ragazzi, tutti ventenni, sono stati violentemente aggrediti e picchiati da un gruppo formato da una qindicina di coetanei la scorsa all’uscita di una discoteca nel Reggiano. Due sono rimasti feriti, uno dei quali finito in ospedale con una mascella spaccata.

Durante il brutale pestaggio, senza motivo secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, sono stati anche esplosi due colpi d’arma che poi si è rivelata una scacciacani.

È successo all’uscita di una disco a Castellarano poco dopo le 4.30 di notte. Sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo di Castelnovo Monti, che indagano insieme ai colleghi delle stazioni di Castellarano e Baiso. Identificata buona parte dei responsabili dell’aggressione. Si tratta di giovani tra 20-25 anni, in prevalenza stranieri e dimoranti nel comprensorio ceramico modenese. Le accuse per loro vanno da concorso in rissa aggravata, lesioni personali aggravate, esplosioni pericolose e rapina (a una vittima è stata anche strappata la collanina). Tutti saranno proposti per il daspo urbano.

Un aiuto chiave alle indagini dei carabinieri è arrivato anche dai filmati girati coi telefonini da diversi presenti all’uscita della discoteca, postati sui social e resi disponibili ai militari.

Le cinque vittime hanno tra 18-25 anni. Il ferito più grave ha riportato la frattura di una mascella. Curato in pronto soccorso a Sassuolo è stato poi trasferito all’ospedale di Modena dove si trova ricoverato con una prognosi di 40 giorni. L’altro con una prognosi di 15 giorni è stato dimesso.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu