Carburanti, si pensa proroga sugli sconti

6547873_07113230_benzina_schizza_prezzo

Nel nuovo decreto aiuti si valuta di inserire anche una nuova proroga del taglio di 30 centesimi delle accise sui carburanti. Lo si apprende da fonti qualificate.

Lo sconto è stato recentemente prorogato fino al 21 agosto e potrebbe ora essere esteso di una quarantina di giorni fino a fine settembre. In un primo tempo sembrava che la proroga non sarebbe stata inserita in questo provvedimento, dal momento che può comunque essere fatta con un un decreto interministeriale a ridosso della scadenza.

Castelli, zero Iva su pane e pasta, 5% su pesce e carne. Il governo, ha spiegato la vice ministra dell’Economia Laura Castelli, studia la possibilità di azzerare l’Iva su pane e pasta e ridurla dal 10 al 5% su carne e pesce. «È un lavoro che stiamo facendo – ha detto in un intervento a Radio 24 -. Dal 2023 l’Europa ci chiede di fare una riforma dell’Iva e quindi ho proposto di anticiparla. Stiamo parlando di alcuni beni, soprattutto alimentari, anche se rispetto all’86 oggi rappresentano solo 1/5 del consumo». Castelli ha confermato l’ipotesi del taglio dal 10% al 5% su carne e pesce, alternativo o aggiuntivo al bonus 200 euro, si stanno valutando i costi di entrambe le misure e quali sono più impattanti in termini di potere d’acquisto.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu