Borsa Italiana a Parigi per 4,325mld

borsa_art

La Borsa Italiana passa da Londra a Parigi. In una nota il London Stock Exchange Group ha confermato di aver accettato di vendere l’intera partecipazione in Borsa Italiana a Euronext per 4,325 miliardi di euro. Euronext rileverà, in cordata con Cdp Equity e Intesa Sanpaolo, Borsa Italiana, dando vita a una infrastruttura di mercato paneuropea. Come si legge in una nota, Euronext ha acquistato da London Stock Exchange Group il 100% di Borsa Italiana per un valore di 4,325 miliardi di euro. E’ previsto il forte supporto di Cassa Depositi e Prestiti (tramite Cdp Equity) e di Intesa Sanpaolo come investitori strategici, con l’impegno di lungo termine di sostenere la crescita di Borsa Italiana, attirare Pmi ai mercati di capitali e sostenere le ambizioni di crescita di Euronext. L’operazione che porterà Borsa Italiana nell’orbita di Euronext “creera’ la spina dorsale dell’Unione dei mercati dei capitali”. A sottolinearlo è Stephane Boujnah, ad e presidente di Euronext, secondo cui l’operazione “farà crescere significativamente le dimensioni del gruppo”. L’accordo, ha spiegato, permetterà alla società di “diversificare il suo mix di ricavi e la sua presenza geografica” e, “grazie al supporto strategico di un investitore di lungo termine come Cdp rafforzera’ l’ambizione di costruire una infrastruttura di mercato leader in tutta Europa”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu