Bologna. Operaio cade da un ponteggio in un cantiere edile: è in rianimazione

cantiere edile vietato ingresso ai non addetti ai lavori

Nella mattinata di martedì 31 maggio, intorno alle 10.30, si è verificato l’ennesimo infortunio sul lavoro di questo 2022 in Emilia. Questa volta il teatro dell’incidente è stato un cantiere edile allestito in via dell’Angelo Custode, alla periferia di Bologna: un operaio di 58 anni, per cause ancora da accertare, ha perso l’equilibrio ed è precipitato dai ponteggi.

A quel punto sono stati immediatamente allertati i soccorsi: l’uomo, in gravi condizioni dopo la caduta, è stato trasferito dal personale del 118 all’ospedale Maggiore di Bologna, dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata.

Sul luogo dell’incidente, per i primi accertamenti, sono intervenute le volanti della polizia, mentre il personale della medicina del lavoro dell’Ausl bolognese si è occupato di ricostruire la dinamica di quanto accaduto.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu