Bloccati sul monte Cusna da 3 pastori maremmani, 4 studenti devono chiamare i soccorsi

maremmani

Giovedì 28 ottobre quattro ragazzi in rientro da una escursione sul monte Cusna sono stati bloccati da tre pastori maremmani.

Si tratta di quattro ragazzi, due donne di 22 anni residenti a Varese, un uomo di 24 anni, residente a Venezia, e una donna di 24 anni, residente a Roma, tutti studenti presso l’Università di Bologna.

Rientrando da una passeggiata sul Cusna si sono trovati di fronte tre pastori maremmani di guardia a un gregge di pecore al pascolo, che gli impedivano di passare.
I cani, impegnati a fare il loro lavoro, si sono posizionati in semicerchio a protezione del gregge e hanno iniziato ad abbiare. I quattro escursionisti si sono fermati e hanno tentato di cambiare strada, ma trovandosi già nei pressi del Passone e non essendoci molte alternative, decidono di chiedere aiuto. Sono circa le 19 quando i quattro ragazzi chiamano il 115. Sul posto viene inviata una squadra dei Vigili del Fuoco e la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te Cusna. Nel frattempo i soccorritori riescono a contattare il pastore che, arrivato al Passone, fa spostare il gregge di pecore, seguito dai tre maremmani, liberando il sentiero. I quattro universitari vengono poi raggiunti dai soccorritori e riaccompagnati a Pian Vallese.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu