‘Angeli e Demoni’, si sono chiuse le indagini

Il pm Marco Mescolini

I carabinieri di Reggio Emilia hanno notificato a 26 persone l’avviso di fine indagine dell’inchiesta “Angeli e Demoni” sui presunti affidi illeciti nella Val d’Enza e che a maggio vide scattare misure cautelari. I capi di imputazione contestati dalla Procura reggiana nell’atto che di solito prelude a una richiesta di rinvio a giudizio sono 108. Tra gli indagati è rimasto anche il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti. L’annuncio della chisura delle indagini è arrivato in via diretta dal procuratore capo di Reggio Emilia, Marco Mescolini.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu