Amazon, 3mila nuovi posti di lavoro

BRITAIN-US-RETAIL-COMPANY-AMAZON

Amazon creerà 3.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell’anno, portando la forza lavoro complessiva dell’azienda “a oltre 12.500 dipendenti, dai 9.500 di fine 2020, in più di 50 sedi in tutta Italia”. Lo annuncia il colosso dell’e-commerce spiegando che quest’anno aprirà due centri di distribuzione a Novara e Cividate al Piano (BG), un centro di smistamento a Spilamberto (MO), oltre a 11 depositi di smistamento in Piemonte, Trentino-AltoAdige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Umbria e Marche.

“La crescita del digitale è una opportunità di ripartenza per il Paese e noi vogliamo dare il nostro contributo”, afferma Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu