Valanga Cimone e Cusna: 1 morto, 5 recuperati

valanga_art

Un morto estratto dalla neve e cinque persone recuperate, vive. E’ questa la situazione dopo le due valanghe che in mattinata si sono staccate, quasi in contemporanea, dalle pendici del Monte Giovo, sopra Lago Santo, nell’Appennino Modenese e del Monte Cusna, in provincia di Reggio Emilia.

Nel primo caso una persona è deceduta, mentre altri due sono stati ricoverati in via precauzionale, in discrete condizioni di salute. Sul Cusna tre persone sono state raggiunte dalle squadre di Soccorso Alpino, carabinieri e vigili del fuoco. Coscienti sembra non abbiano riportato traumi. Proseguono comunque accertamenti per verificare non vi siano altre persone.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu