Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Sabato 03.12.2016 ore 10.35
Sei qui: Home | Un workshop di Reggio Children in Kuwait
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Un workshop di Reggio Children in Kuwait


Reggio Children, invitata dall’Ambasciata italiana, è in Kuwait in questi giorni per partecipare, con alcuni workshop condotti da un'insegnante e da un’atelierista di Reggio, alla settimana italiana in Kuwait, una manifestazione poliedrica che mira a portare “piu’ Italia in Kuwait”, concentrando nello spazio di una settimana un articolato ventaglio di mostre, concerti, conferenze, un concorso fotografico, un torneo di calcio e varie attività promozionali del made in Italy volte ad incrementare ulteriormente le relazioni tra i due Paesi ed ampliare la conoscenza di settori di eccellenza nonché di realtà meno conosciute.

 
Cibo, archeologia, ricerca, musica e arte, la settimana prevede una serie di pillole ed alcuni approfondimenti, come quello sul mondo dell'educazione italiana, raccontata attraverso seminari e workshop: il programma si concentra, in particolare sull'università e sull'educazione prescolare, il cui approfondimento è affidato a Reggio Children, che condurrà alcuni atelier con intenti formativi, nelle scuole di Kuwait City, con la partecipazione di genitori e di insegnanti locali. Gli atelier sono stati inaugurati dall'ambasciatore italiano in Kuwait, Giuseppe Scognamiglio (nella foto un momento dell'inaugurazione e alcune insegnanti che partecipano al workshop).
 
Dopo la prima conferenza del marzo 2011 a Kuwait City per illustrare le basi del Reggio Emilia Approach, Reggio Children ha mantenuto e incrementato la rete di rapporti con il Kuwait: una delle Sale del Centro Internazionale  Loris Malaguzzi è stata intitolata “Sala Kuwait” proprio per sottolineare una collaborazione fatta di scambi e progetti comuni. 


Ultimo aggiornamento: 29/11/16

Esprimi il tuo commento