Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerdì 19.09.2014 ore 03.44
4 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

SummerVasca. L'avvocato non più loquace


Abituato forse al giornalismo militante, qualche lettore si sorprende per le critiche di Reggio24Ore a Delrio e compagni sulla doppia partita Giunta/Manodori. Nessuna sorpresa: in un sano rapporto tra politica e giornalismo, questi non deve rinunciare alla propria funzione critica laddove ne verifichi la necessità. Siamo liberi di sostenere Delrio come di criticarlo. Lo stesso vale per qualsiasi altro amministratore o politico. Rispetto ad altri suoi colleghi Delrio possiede tra l’altro un pregio fondamentale: accetta le critiche e non divide il mondo tra amici e nemici. Ciò è segno di intelligenza e di rispetto nei confronti di chi esercita l’attività giornalistica. Mentre chi è venuto prima di lui faceva l’opposto e cercava di silenziare i giornalisti con cause milionarie. Per quanti errori possa commettere Delrio, chi c’era prima di lui non potrà mai essere rimpianta. Fosse anche solo per questo.

* * *

SummerVasca esprima un affettuoso e grato pensiero alla figura luminosa di Nanda Pivano, scomparsa ieri a 92 anni. Una vita spesa per noi, verrebbe da dire, per renderci consapevoli di ciò che avveniva nella letteratura di oltre oceano, per avere sposato la causa di quegli autori che hanno reso appassionata la nostra giovinezza, per l’enorme lascito morale di speranza verso un mondo più amorevole e pacificato. Grazie Nanda. Che la terra ti sia lieve.

* * *

Parata di big a FestaReggio. Ci saranno tutti: oltre ai candidati alla segreteria Bersani, Franceschini e Marino sono annunciati Letta, Colaninno, la Bindi, la Finocchiaro, Fassino, Veltroni, persino Vasco Errani e lo stesso Graziano Delrio. I voti del Pd reggiano fanno gola. Eccome.

* * *

A proposito di Pd: Debora Serracchiani ha detto ieri in radio che potrebbe candidarsi alle primarie. Urca. Ma alle primarie per fare il segretario? L’arcano verrà sciolto presto. E se uscirà un sì, vedremo spesso da queste parti anche la tenera Debora.

* * *

La presente rubrica è ancora in attesa che l’avv. Valeria Prampolini, estremamente loquace nei giorni caldi delle trattative per la Fondazione Manodori, smentisca o confermi la notizia quivi pubblicata circa il provvedimento di censura emesso ai suoi danni dall’Ordine degli Avvocati di Reggio. In caso di conferma, saremmo curiosi (e con noi, credo anche qualche altro lettore di Reggio24Ore) di comprendere le ragioni del suddetto provvedimento. Restiamo in fiduciosa attesa.

* * *

Auguri di buon lavoro a Vincenzo Cavallarin, fresco responsabile dell’ufficio stampa di FestaReggio.

* * *

Elisa Alloro non è a Villa Certosa. Ma, soprattutto, ha nostalgia di Ubud. Meglio Bali di Papi, senza dubbio alcuno.

* * *

Fabio Filippi ha una voglia matta di partecipare a un rave party. Ma non lo può dire.

* * *

Filippi potrebbe farsi aiutare da Franco Carugo, che a suo tempo se ne intendeva. Ma gli anni passano per tutti.

* * *

Angelo Alessandri è sempre più vicino alla candidatura contro Vasco Errani alle regionali 2010. E il Pdl, ancora una volta, sarà tagliato fuori.


  • Condividi:
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Aggiungi a Technorati
  • OKNotizie
20/08/09 h. 16.15
Giandomenico Gabriele dice:

Sorge il sospetto che gli esponenti della lega non siano casti guerrieri subalpini del tutto frigidi al richiamo sexy del potere. Basta leggere L'Espresso per farsi una cultura sui rapporti tra vecchia Dc e nuovi Para - Lumbard all'interno di Finmeccanica. Dove siede qualcuno, tra l'altro, originario della nostra bella cittadina. Rapporti legittimissimi, ma per carità, basta Roma Ladrona, eh? C'è il rischio che Bergamo le succeda come capitale, come sognato un tempo da Calderoli, anche se non nel segno della virtù.

19/08/09 h. 23.55
H. De Mentis dice:

Contro i poteri occulti Cigarini con Vezzani, Mussini, Alai & C. (Caselli?)oppone i contropoteri occulti.

19/08/09 h. 22.10
Marzio Spallanzani dice:

Alessandri è l'uomo per tutte le stagioni. I leghisti della prim'ora si stanno accorgendo di avere in casa un rampante con la sua corte di nani (ancora le ballerine non ci sono..ma arriveranno) e questi leghisti doc lontano dai compagni verdi brontolano e gli danno addosso...ma l'uomo è scafato e ha già buttato giù da cavallo qualsiasi dirigente che lo potesse mettere in ombra (caso Ponis docet.. chi lo ha visto ?). Chissà quando si accorgeranno i verdini di aver creato un mostro mangiapoltrone peggio di un democristiano.

19/08/09 h. 17.35
lettoniaforever dice:

A Bali, dipand cun chi tag ve. Se un ag va con Delrio, le mai Papi. Me invece a vag a Niuork con la mem brosa. Le se cle mai che Papi e Delrio

Esprimi il tuo commento
I commenti sono moderati e saranno pubblicati solo dopo l'approvazione della redazione.