Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 20.08.2017 ore 04.07
Sei qui: Home | Come funziona l'economia
3 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo
Primo Gonzaga

Come funziona l'economia


di Primo Gonzaga

Stamattina (giovedì 16 febbraio, ndr) le prime due notizie su 24Emilia erano il buco da 250 milioni della Coop Costruttori e la crisi aziendale dell’Artoni Trasporti. Sono solo gli ultimi fatti eclatanti di una crisi enorme che non accenna a finire.

Le persone semplici pensano ancora che siano errori del management o fatti di mala gestione. Altri credono invece che sia il sistema Italia ad essere ormai improduttivo tra burocrazia, gente che non paga le tasse e corruzione nella gestione degli appalti.

Così si sentono le proposte più fantasiose, da chi propone di essere governato dalla Germania a chi addirittura lancia l’idea di mettere sindaci africani. Quelli meno folcloristici pensano che ci vogliano nuove leggi per far pagare le tasse a tutti, e chi si crede veramente intelligente lancia l’idea di ridurre la spesa pubblica per ridurre le tasse.

È dura dirlo, ma si comportano tutti come se fossero negli anni '80. Gli imprenditori brontolano contro tasse e burocrazia, i sindacati scioperano contro gli imprenditori che falliscono e i politici si scannano per le poltrone sempre più scomode. Vecchi arnesi inutili per affrontare e risolvere una crisi di “scarsità di domanda” dovuta soprattutto alla crisi del credito e alla continua riduzione della spesa pubblica aggregata (come spiegato tante volte qui su Eurozona).
 
Invito tutti quelli che desiderano capire veramente cosa è necessario fare a guardare il video di Ray Dalio (ora perfettamente tradotto in italiano) che spiega il reale funzionamento dell’economia.

Ne consiglio vivamente la visione ai politici, che finalmente la smetteranno di fare come i “capponi di Renzo” che litigavano tra loro mentre andavano al macello, e agli imprenditori che devono capire in quale fase del ciclo si trovano e come funziona il credito. Il livello del video, apparentemente semplice, è elevatissimo: 30 minuti spesi bene e alla fine mi ringrazierete per la segnalazione.



L’autore del video, partendo da zero, è diventato uno dei 100 uomini più ricchi degli Stati Uniti: lo si può accusare di tutto, ma non di non comprendere l’economia.

(per gli imprenditori consiglio anche il mio articolo: "Un consiglio disinteressato a tutti gli imprenditori")


  • Condividi:
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Aggiungi a Technorati
  • OKNotizie
21/02/17 h. 12.58
Gonzaga dice:

Francamente mi stupisco che nessuno commenti il video...... personalità di altissime conoscenze economiche lo definiscono eccezionale per l'importanza dei concetti lì spiegati..... per una volta che uso uno strumento multimediale ;)

18/02/17 h. 18.15
Gianni Vattani dice:

Video interessante e chiaro nella visione d'insieme.

Peccato che sia la speculazione di pochi a dominare il pianeta...probabilmente non ci troveremmo in questa situazione agghiacciante se lo spirito della ratio e della logica dominasse la realtà'...!!!

18/02/17 h. 16.32
mauro dice:

Tutte le cose in realtà sono semplici. Basta applicare la LOGICA

Esprimi il tuo commento