Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 24.06.2018 ore 18.27
Sei qui: Home | Reggio. Kandinsky e Cage, più di 30mila visite
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio. Kandinsky e Cage, più di 30mila visite


La straordinaria fusione sensoriale fra colore, forme e suoni, che rende innovativa la mostra KANDINSKY->CAGE. Musica e Spirituale nell'Arte alla Fondazione Palazzo Magnani di Reggio Emilia, è già stata apprezzata da più di 30 mila visitatori. Alla quantità di visite si aggiunge il giudizio unanimamente positivo espresso da tutti i maggiori organi nazionali di informazione.

 
Chi ancora non fosse riuscito ad ammirarla ha ancora un po’ di tempo per farlo, dato che la mostra è stata prorogata, proprio in ragione di questo oggettivo successo, sino al 18 marzo.
“Il pubblico dunque ha ancora un po’ di tempo e sono certo non si farà sfuggire la possibilità di visitare questa mostra-viaggio -simboleggiato dalla freccia nel titolo tra i nomi dei due artisti, Kandinsky e Cage, geni l’uno della pittura d’avanguardia, l’altro della musica sperimentale. Quello che Palazzo Magnani propone con questa originale rassegna è un viaggio esperenziale che porta a contemplare con l’occhio alcuni capolavori dell’arte e al contempo di attivare l’orecchio nell’ascolto delle musiche ad essi abbinate” afferma Davide Zanichelli, che di Fondazione Palazzo Magnani è il Presidente.
 
“Nel percorso espositivo – sottolinea ancora il Presidente – è possibile vivere in prima persona le emozioni di quei maestri che hanno cambiato per sempre il corso dell’arte e della musica: sostare sotto campane sonore che avvolgono come in un cilindro acustico il visitatore; sperimentare alcune opere in maniera tattile oppure immergersi in installazioni, in un’operazione alchemica che rende protagonista proprio il fruitore”.


Ultimo aggiornamento: 29/03/18

Esprimi il tuo commento