Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Martedì 12.12.2017 ore 21.09
Sei qui: Home | Reggio. Morte di Carlo Ferretti, non ancora fissati i funerali
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Reggio. Morte di Carlo Ferretti, non ancora fissati i funerali


Giovedì 7 dicembre

Sconcertati e addolorati i tanti amici di Carlo Ferretti, 66 anni, imprenditore reggiano, fondatore e titolare della rinomata agenzia di viaggi Quetzal di via Emilia San Pietro nell'apprendere la notizia della sua tragica morte.


La procura ha aperto un fascicolo di indagine senza ipotesi di reato sulla scomparsa avvenuta martedì 5 dicembre, anche se molto probabilmente la salma non verrà sottoposta ad autopsia.
Il corpo di Carlo Ferretti si trova ora al cimitero di Coviolo, ma ancora non è stata fissata una data per i funerali. 

Mercoledì 6 dicembre

Muore la moglie si toglie la vita. E' morto nella giornata di ieri martedì 5 dicembre l'imprenditore reggiano Carlo Ferretti, 66 anni. Una figura molto nota a Reggio Emilia e in modo particolare in centro storico, dove viveva e dove amava da sempre passeggiare. Sono sconvolti gli amici  e chi lo conosceva da sempre come una persona solare.

Carlo Ferretti era stato il fondatore e oggi il titolare dell'agenzia di viaggi Quetzal, che si trova in via Emilia San Pietro, in direzione di Modena. L'attività era stata da sempre seguita assieme alla moglie Paola Rettondini, originaria di Verona, ma da anni a Reggio Emilia, che Carlo Ferretti aveva conosciuto in Sardegna durante un soggiorno a Baia Sardinia, a due passi dalla Costa Smeralda.

Una coppia molto unita e separata solo dalla morte di Paola, avvenuta nei giorni scorsi per causa di una malattia. E probabilmente Carlo Ferretti non ha retto al dolore provocato dalla perdita, tanto che da giorni non si presentava neppure al lavoro.
Ferretti lascia una figlia di 27 anni, Andrea. Ed è stata proprio lei, dopo essere uscita martedì sera da casa, erano circa le 19.30, per recarsi in farmacia, a trovare il corpo senza vita del padre.
   


Ultimo aggiornamento: 07/12/17

06/12/17 h. 19.25
G. dice:

Non ci sono commenti.

Ciao ex ragazzo.

Esprimi il tuo commento