Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 24.06.2018 ore 07.10
Sei qui: Home | Modena. Imprenditore sgozzato, il fermato è il socio 50enne
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Modena. Imprenditore sgozzato, il fermato è il socio 50enne


Dopo ore di indagini serrate, la pista da seguire è stata quella dei dissidi legati al lavoro, nella notte gli investigatori dela Squadra Mobile di Modena sono risaliti a quello che dovrebbe essere l'omicidia di Raffaele Cavaliere, l'imprenditore edile di 67 anni, di origini casertane, am residente a Modena, trovato sgozzato nella sua auto tra via Emilia Est e Castelfanco mercoledì mattina.
Un cinquantenne originario di Avellino, residente a Modena, con piccoli precedenti per reati contro il patrimonio, è stato fermato ed è indiziato dell'omicidio con numerose coltellate, ieri, alle prime luci dell'alba tra via Emilia Est e via Mavora. L'uomo è socio della vittima, i due, infatti, avevano una srl nel mondo dell'edilizia.

L'omicidio è avvenuto nella giornata di martedì. Il presunto omicida avrebbe ucciso Cavaliere colpendolo più volte con un cutter, poi, pare, si sarebbe fatto venire a prendere non lontano dal luogo del delitto, da una persona già identificata e sentita dagli inquirenti. Il movente resta quello economico, ovvero dissidi fra i due legati ai soldi.
 


Ultimo aggiornamento: 14/06/18

Esprimi il tuo commento