Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Mercoledì 23.08.2017 ore 17.28
Sei qui: Home | I nuovi arrivati
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo
Marco Truzzi

I nuovi arrivati


di Marco Truzzi

È sabato, tempo dell'infornata dei nuovi vacanzieri settimanali. Li riconosci dal biancore lucente con cui risplendono al sole, i piedi ben piantati in mezzo all'acqua a pochi passi dalla riva e l'aria di chi si è svegliato presto la mattina (per quanto, guardandomi, non rilevi significative differenze tra il mio colore e il loro).



I nuovi arrivati, come fanno sempre quelli che approdano da qualche parte venendo da lontano, scardinano consolidate abitudini, rimescolano giudizi e pregiudizi, sconvolgono le classifiche.

Quelli che c'erano prima si stringono a mucchio, cercando rifugio in una specie di senso di appartenenza. Mentre cerco faticosamente di ricostruire i legami familiari di ogni ombrellone - messi in discussione da genitori che hanno preso il posto dei nonni - la mia attenzione cade su un tizio che indossa un supponente costume che è parte della bandiera a stelle e strisce.

Costui porta notizie dal "mondo di fuori". Parla di Berlusconi. Parla di Gaza. Parla dell'Ucraina. Parla di tutto ciò che nel frattempo è accaduto oltre i confini del Bagno Marino n. 108.

La mia signora anziana preferita osserva la risacca. Magari pensa - con un po' di ovvio senso di colpa, che è senso di colpa condiviso - alla nostra "assenza" dal mondo di questi giorni. Perché il mare inganna - e lei che è anziana lo sa bene - e ti promette tutto senza dirti che lui, il mare visto dalla spiaggia, è solo un semaforo rosso.

E, con ovvia citazione, dalla realtà non puoi scappare "nemmeno se sei Eddie Merckx" (e nemmeno se indossi un costume patriottico da marines). ‪

#‎malamontagnaèunaltracosa‬: se sei in montagna e se sei Nibali invece sì, invece sì che puoi scappare e provare a regalare il sogno del "ragazzo di Sicilia". Dai Vincenzo!



  • Condividi:
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Aggiungi a Technorati
  • OKNotizie
Esprimi il tuo commento